Per vie traverse

coram cafe

Oggi pomeriggio, nel caffè vuoto che sembrava un salotto, con l’orologio antico, le luci alle finestre e fuori il buio da paese nordico, si parlava del più e del meno, di arte e di vita, ma anche di cose futili, come le chiavi di ricerca del blog. E’ incredibile scoprire quali strade inattese portino i naviganti alle nostre pagine, cercando, a volte, parole che non abbiamo mai considerato o frasi che non abbiamo mai scritto. Ecco una sintetica lista di quelle che ho trovato per SE4 nei mesi di novembre e dicembre 2007:

animali: tour della lumachina, cripta del canarino, coniglio gigante
esperti: fuliggine sulla schefflera, gaslight di dickinson t., incidente marc almond, que significa vicar in a tutu 
idee vaghe: la canzone che fa: e guardo il mondo da un oblò, quadri di jaques revoir
imprecisioni: londra guerrieri di pietra, la casa dei suicidi a londra indirizzo, museum figure cerume
internazionali: los simpsons, die simpsons
manualistica: come si veste una mamma alla laurea della figlia, frasi di augurio ad un cinquantenne
mispelled:storia pullman duble dacker, en y soi qui mal y pens, da napoli arrivo aeroporto stend street
natale: jingle bells in italiano preso dagli inglesi, come gli inglesi chiamano il presepe
occasioni: pizze da pittore francese vendita, riciclo chewing gum, occasioni di pappagalli parlanti in vendita
e come sempre…: chlamydia gola, dalì nudo, uomo nudo

10 thoughts on “Per vie traverse

  1. Certo che la casa dei suicidi a londra…indirizzi potresti trovare qualcuno che ti chiede informazioni su qualche vecchia casa vittoriana, da te visitata in precedenza..
    Chlamydia gola, uomo nudo dalì nudo…va bhè lassiamoli stare. Credo proprio di essermi raffreddata di nuovo

  2. devo dire che, a meno che tu non abbia omesso, la raffinatezza del tuo blog si nota dalle voci della sezione “e come sempre”, che’ noialtri, invece, ci si trova certe impronunciabili zozzate!

  3. Sai che stavo pensando la stessa cosa che ha scritto Mawiapia?

    “Come si veste una mamma alla laurea della figlia” e’ strepitosa. Chissa’ cos’ha trovato!

    Come scrivevo di la’ da me, la prossima volta si va al caffe’ della London Review, e se e’ chiuso per black-out sfondiamo.

  4. io dico che secondo me anche qualche volta si puo’ tutto sommato abbreviare i termini per non uscire dal seminato. ecco. no perché anche io volevo dire le stesse cose dette da mawipia ecc. ma poi suonava ripetitivo. ecco.

  5. Non ci credo che a te non arriva nessuno che digita qualche pornazzo! Non ci credo! Perchè a me arriva gente che cerca “belle figone” “inculare un gatto”??

  6. Ciao ^^
    Forse la cosa ti può interessare: da giorni non riesco ad accedere al tuo blog dal mio ufficio perchè il sistema di protezione internet lo identifica come sito a contenuto sessuale o pornografico.
    Mi sono perso qualcosa??? ^_^
    Die

  7. Die, chissà, magari è colpa di questo post… Richetto, è tutto vero.
    Negli ultimi 2 mesi i visitatori più fantasiosi e perversi hanno cercato: un gatto visto di lato, un quadro con la moglie barbuta, un kepup e i victorian playmobil!

  8. Allora tutti pornomani passano da me a da Mawiapia… ma… forse e’ perche’ tu non dici mai parolacce! Vedi ad essere sboccati sul blog cosa succede…?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...