Love post

love films

In una giornata come questa, in cui, noncuranti della crisi che mina il portafoglio, centinaia di Londinesi si apprestano a regalarsi fiori, biglietti o cioccolatini e a dichiararsi in ristoranti a menù fisso, alla tremula luce di una candela, mentre l’altra metà si rifugerà al pub o a casa di amici o sul divano con del ‘comfort food’, mi viene in mente un recente studio dell’università Heriot Watt di Edimburgo. Secondo la ricerca, alcuni film romantici hanno il potere di rovinare la nostra vita affettiva, perché porrebbero delle aspettative del tutto irreali su quello che bisogna aspettarci da un incontro o da un rapporto di coppia. Insomma, vedere certi film, indurrebbe a pensare che l’amore sia un segno del destino, che un partner debba sempre capirci al volo, senza bisogno di comunicare, e che il sesso nella coppia debba essere  sempre perfetto. Kimberly Johnson, una delle ricercatrici che hanno lavorato al progetto, ha asserito che alcuni film romantici, da un lato catturano l’eccitazione e la magia delle relazioni sentimentali appena iniziate, dall’altro suggeriscono erroneamente che la fiducia e l’impegno esistano dal momento in cui due persone si incontrano, mentre normalmente queste sono qualità che si sviluppano con il tempo.
Ci sono tre film che sicuramente hanno contribuito a rovinarmi il cervello: Casablanca, Brief Encounter e Dangerous Moonlight. Nelle prime due pellicole si parla di grandi passioni, destinate ad interrompersi bruscamente, mentre la terza farebbe venire i capelli dritti in testa ai ricercatori di Edimburgo. Infatti, i protagonisti di Dangerous Moonlight, non solo si innamorano a prima vista e si baciano dopo essersi parlati per meno di 10 minuti, ma oltretutto decidono di divenire marito e moglie al secondo incontro (cioè senza sapere nulla l’uno dell’altra, a parte nome e professione). E però sono dei film che adoro, e che mi emozionano sempre. Francamente, pur sapendo che la vita di tutti i giorni non è una passeggiata, ritengo che un pò di irrealistiche illusioni ogni tanto facciano anche bene.
E poi, non si dice anche ‘perdere la testa per amore’?

10 thoughts on “Love post

  1. pur essendo oramai “maturo” sono contento di aver subito l’influsso malefico dei film che hai citato, soprattutto di “Casablanca”. Ci sarà sempre un panista che suonerà qualcosa e ci sarò sempre io a dirgli di suonarla ancora… E’ un luogo comune? Forse si, ma l’amore è una delle pochissime cose per cui è ancora bello “perdere la testa”…

  2. Allora per finire di rovinarmi il cervello devo veder anche Brief Encounter e Dangerous Moonlight? Provvedo subito a colmare la lacuna!

  3. Moyù…Moyù….io sto nuovaente nello stesso baratro di agosto….e il tutto dopo s valentino, senza alcuna visione di film romantico…in questo momento è veramete uno strazio! ma la colpa è la mia….errare è uman perseverare diabolico….che palle!!!!!

  4. L’amore ti fa sempre perdere la testa… tutti nel loro cuore anèlano all’amore… le fiabe ci dicono che è in grado di trasformare in uomini le bestie… ma io dico che se lo becco quel putto di Cupido, non la passerà liscia!

  5. ….ho finito di vedere Brief Encounter! Non può finire così! Non puo! E’ tristissimo! Si vede che era una’altra epoca!
    p.s. sotto al treno ci buttavo la sua amica petulante😉
    Ciao
    sir

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...