Cold Snap

© "Hungerford Bridge – 06/01/2010"

© “Hungerford Bridge – 06/01/2010”

Gli inglesi lo chiamano The Big Freeze, con un misto di eccitazione e timore. Da prima di Natale una coltre di gelo, neve e ghiaccio si è adagiata sulle Isole Britanniche, stringendole sempre più in una morsa da cui, sembra, sia difficile uscire, a dispetto delle tonnellate di sale gettate sulle strade e della caparbietà degli abitanti.

Il grande freddo non ha risparmiato nemmeno Londra. Nel giorno dell’Epifania la neve ha coperto la città con un soffice manto, ben presto tramutatosi in infido ghiaccio. Tutto questo ha ovviamente avuto pesanti ripercussioni sui servizi. Trasporti nel caos, scuole chiuse, tubature dell’acqua messe a dura prova, chiusure anticipate di negozi e attrazioni turistiche. E già su giornali e tv fioccano preoccupanti bollettini, tra le riserve di salgemma che cominciano a scarseggiare, le tragiche casualità che purtroppo si sono verificate, l’allarme per l’economia. Molti pendolari non sono riusciti a raggiungere i luoghi di lavoro, ma, al contrario di quanto verificatosi lo scorso anno, le aziende hanno stavolta deciso di non pagare la giornata. Questo ha scatenato molte polemiche, con i sindacati in prima linea a difendere i diritti degli impiegati. Al momento è stato suggerito ai datori di lavoro di inserire una clausola nei contratti per gestire le assenze dovute a maltempo e, nel frattempo, regolarsi con flessibilità, a seconda dei casi. L’assenteismo dovuto alla neve ha di sicuro creato perdite finanziarie a piccole, medie e grandi imprese. L’assicurazione Royal & Sun Alliance, basandosi sui dati di precedenti catastrofi climatiche, ha stimato i costi giornalieri a 690 milioni di sterline.

15 thoughts on “Cold Snap

  1. non ci posso credere … ho commentato!
    comunque ho capito l’error che facevo, non mettevo email e url. ma non sapevo che fossero obbligatori perche’ mi appariva schermata bianca, ora invece m’apparique schermata con “ah scema non hai messo email e url”.
    c’ho fatta.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...