A Londra cambiano i cartelli delle strade e vanno all’asta

abbey road signI caratteristici segnali stradali, che indicano, ai londinesi e ai numerosi turisti, famosi indirizzi, come Abbey Road o Downing Street, nonché celebri attrazioni, come Buckingham Palace e Piccadilly Circus, andranno all’asta, il 21 maggio.
Il Westminster City Council, d’accordo con Transport for London, ha infatti deciso di aggiornare tutta la segnaletica stradale, per dare istruzioni più facili e intuitive, sia ai residenti che ai numerosi, spesso disorientati, turisti.

I cartelli, dalle targhe iconiche bianche, con le scritte in nero e rosso, ideate da Misha Black, nel 1967, fino a quelli in ferro smaltato nero, con le frecce, andranno all’asta da Summers Place Auctions Ltd, una casa d’aste del West Sussex, specializzata in design e articoli da giardino. Le stime, per ciascuno dei 362 segnali, vanno dalle 80 alle 1000 sterline, e gli acquirenti avranno la possibilità di acquistare un vero e proprio pezzo di storia londinese (basti pensare al cartello di Abbey Road, strada resa famosa nel mondo dall’omonimo album dei Beatles). La vendita dei cartelli, molti dei quali installati negli anni novanta, è stata descritta dai banditori come “un evento irripetibile”.

One thought on “A Londra cambiano i cartelli delle strade e vanno all’asta

  1. In 1943, with Milner Gray, Sir Misha Black founded Design Research Unit – a London based Architectural, Graphic Design and Interior Design Company.

    Black and Gray prima dell’avvento del colore😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...